Buongiorno, la mia piccolina, che ha 40 giorni, vuole stare sempre a contatto con me ed odia dormire sulla schiena. La pediatra mi sta spingendo ad assecondare la sua richiesta di contatto materno, tanto che, da circa 20 giorni, mia figlia dorme sempre a letto con noi. Io sono molto contraria a questo approccio. Non voglio viziare mia figlia e quello che vorrei fare è metterla nel suo lettino e lasciarla lì fino a quando non si addormenta, ache a costo di farla piangere. A queste mie proteste, la pediatra risponde che non si possono viziare i bambini fino ai sei mesi. Ho provato a metterla nella culla entro il terzo sbadiglio, poi ho provato ad aspettare la seconda fase. Nulla ha funzionato. La metto nella culla ed inizia a scalciare e ululare. A quel punto mi vengono in mente le parole della pediatra e la prendo in braccio. Ho provato anche a darle il ciuccio. Lo tiene in bocca per cinque minuti e poi lo sputa. Quando glielo do nuovamente, inizia a sopportarlo per intervalli sempre più brevi. Lei ama dormire nel lettone e, possibilmente, a pancia in giù. Quando dorme sul mio petto, sempre a pancia in giù, fa intervalli anche di 6 ore fra un pasto e l'altro. Mi rendo conto che è sempre meno indipendente, perchè vuole essere in contatto con me ogni secondo e la cosa mi spaventa, perchè non è sano per lei ed io non riesco a fare nulla. Riesco a farla dormire da sola, per massimo 40 minuti, quando la metto, dopo averla addormentata, in centro al lettone. Insomma, tutte le cattive abitudini sul sonno condensate in una sola bambina!

asked 25 Gen '12, 11:29

sara11's gravatar image

sara11
16112
accept rate: 0%


Prima di tutto vorrei chiederti se hai provato la fasciatura, l'aiuterebbe a sentirsi più avvolta (magari utilizzando una copertina che abbia il tuo odore).

Sono certa che si possa trovare una soluzione lavorandoci insieme e senza lasciar piagere la bambina.

A presto

permanent link

answered 25 Gen '12, 11:56

tamara's gravatar image

tamara ♦♦
656101721
accept rate: 1%

permanent link

answered 25 Gen '12, 14:01

elisa3's gravatar image

elisa3
31161717
accept rate: 0%

Io da mamma di una bimba che dorme con noi dico che è vero quello che dice la peditra...ha solo 40 gg...è stata 9 mesi nel tuo grembo...posso capire il suo bisogno di contatto..non specifichi se allatti al seno o meno...sicuramente l'allattamento materno ha maggior attaccamento alla mamma rispetto a biberon che può essere somministrato da chiunque. Io eviterei di farla piangere..è cois piccola che non è possibile parlare di capricci e vizi...sono BISOGNI...come li potrebbe esprimere se non "ululando" e scalcicando come dici? Cmq io con la fascia ho risolto tantissimo inizialmente la mettevo dentro e con le mani libere facevo le faccendo poi piano piano ho iniziato a metterla giu con me vicino..poi piano piano mi allontanavo e cosi ora dorme bene...nel lettone con noi..ma ne siamo fieri e contenti delle scelta...è piccola una volta sola e se abbiamo sbagliato lo sapremo solo piùavanti....ora a 6 mesi e non possiamo fare pronostici. Il consiglio che mi sento di darti è di essere meno severa con te stessa e con lei!

permanent link

answered 01 Feb '12, 10:42

katia2's gravatar image

katia2
31345
accept rate: 0%

(17 Mar '14, 23:13) lara

Certo è normale in questi primi mesi il desiderio di contatto. Concordo con Katia quando spiega di eseguire un piccolo passo per volta, ma teniamo ben presente le nostre prospettive per il futuro e le norme di sicurezza del sonno. Inoltre credo che sia doveroso far presente che, chi sceglierà per il bed-sharing protratto oltre i 6 mesi, sarà molto difficile togliere quest'abitudine al bambino e alla fine sarà lui a decidere quando andarsene dal letto dei genitori.

Ora alcune informazioni e norme sulla sicurezza.

Durante i primi 6 mesi, la U.S. Consumer Product Safety Commission (CPSC) e la American Academy of Pediatrics (AAP) concordano che per evitare tali rischi è preferibile far dormire il bambino in un lettino accanto piuttosto che nel letto dei genitori.

  • La posizione dovrebbe essere quella supina, a pancia sopra.
  • Il materasso del bambino deve essere rigido e ruvido, no a materiali soffici come i materassi ad acqua ed i divani.
  • Coperte e lenzuola devono essere ben tese. No a piumini fino all'anno d'età. Naturalmente il viso del bambino non deve essere coperto né da lenzuola e nemmeno da coperte. Quando preparate il lettino dovreste pensare al fatto che il bambino potrebbe muoversi e spostarsi verso il fondo del letto, quindi le lenzuola vanno messe non più lunghe della lunghezza del bambino e mettere steso il bambino circa a metà del letto.
  • Evitare un abbigliamento troppo pesante.
  • Se praticate la condivisione del letto e avete assunto farmaci o alcol che possono indurre sonnolenza, evitate di dormire nello stesso letto con il bambino.
  • È assolutamente proibito fumare in presenza di un bambino e nei luoghi in cui soggiorna.
  • Naturalmente faremo sempre attenzione ad oggetti potenzialmente pericolosi quali cuscini, giochi, trapunte che possono far soffocare o corde che possono far strangolare.

Secondo la teoria del Dr.Sear (noto sostenitore del bed-sharing) il bambino può dormire con il genitore solo se  si seguono alcune norme sulla sicurezza. Quindi, oltre a queste regole di base, aggiungerei delle note sulla sicurezza in due differenti situazioni: se dorme da solo o con voi.

Se dorme da solo
Dal momento in cui imparerà a stare in piedi, vorrà farlo sempre anche nel lettino. Quindi per prima cosa posizioneremo il materasso al livello più basso e in seguito prestiamo attenzione alla sua altezza; quando raggiungerà circa 89-90 cm (o le spondine del suo letto sono più basse dei tre quarti della sua statura) sarà necessario spostarlo in un altro letto o eliminare le spondine nel caso sia anche in grado di camminare e scendere dal letto.

Assicurarsi che la coperta non copra mai il viso, una valida alternativa sarebbe quella di vestire il tuo bambino con tute intere della stessa “pesantezza” di una coperta.

Se dorme insieme a te
Nel caso un genitore decidesse per la condivisione del lettone, bisogna tenere presente delle regole molto importanti per la sicurezza del bambino.

  • Per evitare cadute si raccomanda di non lasciarlo mai dormire da solo nel lettone.
  • Se hai capelli molto lunghi è preferibile legarli.
  • Non condividere il lettone se si tratta di un materasso ad acqua o superfici morbide e soffici come i divani.
  • Niente condivisione se ti senti molto stanca, hai preso medicinali o bevuto alcolici; tutte cose che alterano lo stato di vigilanza.
  • No se siete estremamente obesi. L'obesità può causare apnea nel sonno della madre, oltre al pericolo di soffocamento per il bambino.
  • Non far dormire bambini più grandi con un neonato fino ai 9 mesi di età perché durante il sonno non hanno consapevolezza dei bambini più piccoli.
  • Siate particolarmente consapevoli del surriscaldamento corporeo quando lo portate a letto con voi.
  • Ricordate che temperature troppo alte o troppo basse portano con sé maggior rischio SIDS.
  • Non indossare abbigliamento da notte con stringhe più lunghe di 20 cm; stesso discorso vale per gioielli in cui il bambino potrebbe rimanere impigliato.
  • Evitare di usare spray per capelli, deodoranti e profumi. Perché possono camuffare gli odori naturali della mamma, ma anche irritare e ostruire il nasino del bambino. 
permanent link

answered 03 Feb '12, 13:25

tamara's gravatar image

tamara ♦♦
656101721
accept rate: 1%

Goditi la piccola e fai piazza pulita di questi pregiudizi di una cultura del distacco tutta occidentale che vuole donne efficienti e neonati autonomi. E al contrario porta a donne non più capaci di ascoltare con amorevole istinto materno i propri figli e figli sempre più insicuri e dipendenti poiché non sono stati accolti nei loro primari bisogni di accudimento.

permanent link

answered 17 Mar '14, 23:09

lara's gravatar image

lara
11
accept rate: 0%

edited 17 Mar '14, 23:10

permanent link

answered 10 Feb '17, 21:16

PercyBrunette81's gravatar image

PercyBrunette81
1
accept rate: 0%

permanent link

answered 27 Apr '17, 03:24

MarciaApple59's gravatar image

MarciaApple59
1
accept rate: 0%

permanent link

answered 18 Feb '18, 11:28

CandidaBenning's gravatar image

CandidaBenning
1
accept rate: 0%

Your answer
toggle preview

Follow this question

By Email:

Once you sign in you will be able to subscribe for any updates here

By RSS:

Answers

Answers and Comments

Markdown Basics

  • *italic* or _italic_
  • **bold** or __bold__
  • link:[text](http://url.com/ "title")
  • image?![alt text](/path/img.jpg "title")
  • numbered list: 1. Foo 2. Bar
  • to add a line break simply add two spaces to where you would like the new line to be.
  • basic HTML tags are also supported

Question tags:

×38
×7
×6
×1
×1
×1

question asked: 25 Gen '12, 11:29

question was seen: 21,331 times

last updated: 18 Feb '18, 11:28

powered by OSQA