La mia bimba ha 3 mesi e una settimana, è tranquilla ha sempre dormito e mangiato bene con foga, ho allattato al seno a richiesta ed è stata più o meno sempre sulla poppata ogni 3 ore, tranne la notte che la dorme da mezzanotte fino alle 7 dal primo mese di vita. Cresce molto e sta bene. Detto ciò da 10 giorni a questa parte ha cominciato a fare alcune storie per prendere il seno, magari si attacca dopo qualche esitazione e non con la stessa foga di un tempo e poi se le cambio seno come ho sempre fatto rifiuta di riattaccarsi e piange ma a me sembra non che sia sazia perchè ci si accosta con la bocca pronta ma poi non la vuole. Inoltre se non l'avessi staccata per cambiare seno lei avrebbe continuato, e non si riattacca neanche se le ripropongo il primo seno. Escludo sia problemi ai capezzoli che odori diversi (non uso ne creme ne profumi). Il risultato è che a volte rimane con la poppata di quei pochi minuti ad un seno perchè piange e non si riattacca. Qualche volta sembra che in 5 minuti scarsi abbia finito e poi rigurgita anche, e possibile prenda tanto latte in così poco tempo? Dunque oltre la preoccupazione del rifiuto del seno e del fatto che mangi poco c'è anche il problema che così facendo peggiora le sue abitudini, la mattina naturalmente si sveglia prima anche intorno alle 5 o 5,30 perchè ha fame, il che è sempre tanto ma visto che era abituata così bene perchè regredire? In più la pediatra mi ha detto di provare ad allungare l'intervallo perchè con 3 ore fa ancora 6 poppate effettivamente lei mi sembra più contenta con 4 ore del resto lascio che me lo chieda lei comunque e vedo che 3 ore forse ora erano poche ma era tanta l'abitudine che a volta mi sono resa conto che glie lo davo senza che lo chiedesse. grazie del consiglio che vorrete darmi. Laura N.B.: Laura ha autorizzato alla pubblicazione di queste informazioni.

asked 20 Nov '09, 15:28

tamara's gravatar image

tamara ♦♦
656101721
accept rate: 1%


Cara Laura,

può capitare che ogni tanto un bimbo faccia qualche difficoltà con il cibo, ma generalmente a breve le cose si sistemano da sole.
Ad ogni modo controlla il peso della tua bambina per accertarti che non si blocchi la crescita.
Io consiglio di non cambiare il seno, tanto più se lei mangia bene.
Andrebbe bene cambiare seno solo se si stacca lei da sola, ma non dobbiamo mai staccarla mentre mangia.

Il motivo dipende anche da come il nostro corpo lavora per la produzione del latte. Se non lo hai letto, c'è questo articolo che ti chiarisce perchè non staccare la bambina per porle il secondo seno:

http://www.curvedicrescita.com/exec/article/2008/11/02/poppate-frequenza-quanto-devono-durare

Inoltre più i bambini crescono e più bravi diventano anche a poppare.
Spesso riducono i tempi della poppata e se rigurgita significa che ne aveva preso più che a sufficienza.

Per i tempi, giustamente prova a fare caso a quando chiama per fame. Solitamente il pianto di fame inizia con dei piccoli colpetti di tosse, un breve pianto e per finire il pianto vero e proprio.

Grazie

Pia

permanent link

answered 20 Nov '09, 15:35

ostetrica's gravatar image

ostetrica
34119
accept rate: 0%

Your answer
toggle preview

Follow this question

By Email:

Once you sign in you will be able to subscribe for any updates here

By RSS:

Answers

Answers and Comments

Markdown Basics

  • *italic* or _italic_
  • **bold** or __bold__
  • link:[text](http://url.com/ "title")
  • image?![alt text](/path/img.jpg "title")
  • numbered list: 1. Foo 2. Bar
  • to add a line break simply add two spaces to where you would like the new line to be.
  • basic HTML tags are also supported

Question tags:

×150
×40
×7

question asked: 20 Nov '09, 15:28

question was seen: 4,762 times

last updated: 20 Nov '09, 15:28

powered by OSQA