Salve gentilissima dottoressa! La mia bimba ha quasi sue mesi e desideravo tantissimo allattarla al seno. Fin dal principio l'ho attaccata ma dopo tre giorni le urla e i pianti sono stati tanti e le ho dato il latte artificiale. Ho pochissimo latte e lei una volta finita la poppata al seno urla e poi se ne prende 100 artificiale! Quindi deduco da questo che da me non mangia o mangia poco. Ma perchè? Io bevo, l'attacco spesso, le ho provate tutte ma il mio latte è sempre poco. Lo so anche perchè il mio seno non è aumentato e con il tiralatte vengono fuori solo poche goccioline, quelle che in sintesi prende mia figlia, e ce credo che ha fame dopo! Come posso fare per aumentarlo? E' fisiologico avere piu o meno latte? Ho sentito molti pareri in merito, alcuni dicono che il latte ce l'abbiamo tutte, altri che è fisiologico averlo o no. Sono ancora in tempo? Ho già avuto il ciclo ma anche in quei giorni non ho rinunciato di attaccarla al seno, l'attacco un po' prima di ogni poppata, POI LEI STESSA quando il latte finisce si mette a piangere e le do il latte artificiale. Come posso fare per farla saziare solo con il mio?? Grazie infinite, spero in una sua risposta. E complimenti per la rubrica:-) Una mamma confusa :-)))

asked 21 Gen '10, 12:10

marianna1's gravatar image

marianna1
1111
accept rate: 0%


Ciao, forse potresti chiedere consiglio al tuo medico, so che ci sono pastiglie che possono aumentare la montata lattea. non sono dannose e possono farti raggiungere lo scopo. Credo però che dovresti cercare di capire come mai non hai abbastanza latte... a volte la tensione  si crea considerando la poppata un  "problema",  e questa tensione è controproducente. Allattare è un momento intimo tra madre e bambino sia che si attacchi al seno sia che mangi dalla bottiglia. Prima regola rillassarsi e scaldare il seno con massaggi dolci, poi cercare di aprire altri dotti lattiferi se ce ne sono pochi aperti: come fare? L'ideale sarebbe stato farlo fare al papà prima del parto in modo che il bambino trovi "la strada" gia aperta e possa nutrirsi senza troppa fatica. Non scoraggiarti, il primo passo è essere positivi. Tanti auguri

permanent link

answered 21 Gen '10, 19:22

antonietta's gravatar image

antonietta
106447
accept rate: 0%

Buongiorno Marianna,

anche se sentiamo sempre dire che ogni donna ha latte, durante la mia esperienza, ho visto moltissime donne non averne o averne poco.

La produzione di latte materno è regolata dall'ormone prolattina il cui rilascio a sua volta è causato dalla suzione del bambino. Più poppa più il latte è prodotto. Non si arriva mai a svuotare del tutto la mammella dato che la produzione di latte è un processo continuo e difatti raggiunge il culmine appena terminata la poppata.

L'afflusso di latte può essere invece ritardato o inibito da stress, preoccupazioni, paura, affaticamento, dolore, imbarazzo o qualsiasi altra emozione negativa. Quindi cerca di rimanere più calma e serena possibile, a volte, quando non ci si fanno aspettative, le cose vanno nel migliore di modi.

Ricordati che è molto importante bere almeno 2 litri di liquidi (acqua, tisane) al giorno.

All'età di due mesi, un bambino, in media, si beve circa 120 g di latte. Se la tua bambina prende 100 di artificiale è evidente che di materno ne beve veramente poco e 10-20 g di latte materno non concorrono ad alcun beneficio se non a produrre stress e ansia nella mamma.

Se vuoi provare ad allattare per prima cosa ti suggerisco di non farti grandi aspettative. Poi ci sono diversi prodotti che possono aiutare ad aumentare la produzione di latte, alcuni li trovi indicati in questo articolo: http://www.curvedicrescita.com/exec/article/2009/02/23/difficolta-riflesso-emissione

altri invece posso essere trovati in farmacia come il Lattogal o il Plasil.

Il Plasil è un medicinale che, nonostante sia controindicato durante i primi tre mesi di gravidanza, ha come effetto, durante l'allattamento, l'aumento della produzione di latte, senza controindicazioni per la bambina.

Se pensi di provare con Plasil: 3 compresse al giorno per una settimana. Vedi che accade, se la tua bambina dopo 3-4 giorni si mangia 50-60 g di latte artificiale allora significa che c'è un piccolo aumento del tuo latte, quindi puoi proseguire e fare la seconda settimana prendendo 2 compresse al giorno e poi una terza settimana prendendo solo una compressa al giorno e poi smetti.

Se invece dopo una settimana non è accaduto alcun cambiamento, è inutile continuare.

Per vedere se la tua produzione di latte aumenta, potresti anche provare a fare un pasto di artificiale e uno di latte materno, in questo modo potrebbe anche accadere che riesci a farle fare un pasto completo, perchè ricordati che anche per la tua bambina staccarsi spesso dal seno piangendo può essere frustrante e potrebbe rifiutarsi di poppare in altre occasioni.

Puoi anche decidere di fare allattamento misto, che comunque è positivo per la tua bambina.

Spero che queste informazioni ti possano aiutare nel continuare ad allattare la tua bambina, ma se ciò non dovesse accadere, mi raccomando di non prenderla come una sconfitta o incapacità da parte tua di prenderti cura di tua figlia perchè non è così. La chiave del successo è quella di trovare ciò che ti turba e rimanere serene.

"Comunque andrà sarà un successo"

Tanti saluti

permanent link

answered 24 Gen '10, 14:38

ostetrica's gravatar image

ostetrica
34119
accept rate: 0%

Your answer
toggle preview

Follow this question

By Email:

Once you sign in you will be able to subscribe for any updates here

By RSS:

Answers

Answers and Comments

Markdown Basics

  • *italic* or _italic_
  • **bold** or __bold__
  • link:[text](http://url.com/ "title")
  • image?![alt text](/path/img.jpg "title")
  • numbered list: 1. Foo 2. Bar
  • to add a line break simply add two spaces to where you would like the new line to be.
  • basic HTML tags are also supported

Question tags:

×150
×9
×3
×2
×1
×1

question asked: 21 Gen '10, 12:10

question was seen: 12,356 times

last updated: 21 Gen '10, 12:10

powered by OSQA