0
1
Salve, sono una neomamma di un bimbo di quasi 2 mesi e in questo periodo direi di essere un pò confusa...non riesco a capire il mio cucciolo! nell'ultima settimana è più nervoso e irritato del solito, piange lamentandosi continuamente con brevi momenti di tranquillità vuole sempre mangiare(la poppata supera i 200g) ma rigurgita parecchio e quando non ha fame è nervoso perchè non riesce a dormire. Appena si addormenta però dopo soli 15 min è li nel lettino che piange. Molte volte mi tocca stare con lui interi pomeriggi cercando di tranquillizzarlo e di farlo addormentare dondolandolo in braccio perchè se lo metto nel lettino inizia ad urlare. Questo capita in particolar modo durante il giorno dalla tarda mattinata alle 23circa la notte invece si sveglia 1volta per mangiare ma la maggior parte delle volte si riaddormenta subito. Sicuramente sbaglio in qualcosa ma proprio non riesco a capire, credo di riuscire a capire quando si tratta di coliche o magari spesso capita di non riuscire a fare cacca soprattutto quando diminuisco la dose di nidex (gliela dò proprio per questo problema ogni poppata e qualche volta provo a saltarla per non farlo abituare troppo). Vorrei tanto trovare una soluzione per far vivere sereno il mio piccolo ma anche mamma e papà che non sanno più cosa fare!!! Grazie in anticipo e soprattutto complimenti per il sito, è davvero molto interessante! NB: Questa domanda è stata pubbicata con il consenso dell'utente.

asked 04 Lug '10, 14:18

tamara's gravatar image

tamara ♦♦
656101721
accept rate: 1%


Buongiorno, insieme all'ostetrica Pia abbiamo studiato la tua situazione.

Intanto le cose sarebbero due:
Se allatti al seno è una cosa
Se usi il latte artificiale è leggermente differente.

Provo ad analizzare i due casi separatamente.

Allattamento al seno.
Spesso i bambini di questa età, specialmente i maschietti, non hanno  ancora sviluppato il senso di sazietà e questo li porta a mangiare tanto e a volte ad abbuffarsi. Non temere che tra poco il senso di sazietà si formerà anche nel tuo bimbo.

Se il tuo bambino rigurgita molto significa che ha mangiato troppo.

Ora avrei una domanda: Quanti pasti al giorno fa il tuo bambino? Ogni quanto tempo mangia?

Perché lo chiedo? Perché 200g a pasto (che a quanto pare sono già troppi per lui) sarebbero eccessivi se dati ad intervalli ravvicinati di tempo. Quindi se è questo il caso, allunga i tempi tra una poppata e l'altra (dovrebbe essere di almeno 2 ore per evitare intasamenti intestinali) spostando di 10 minuti per volta l'ora della poppata.

Se il pancino appare teso potrebbe avere difficoltà di digestione. Visto il caldo che c'è in questo periodo suggerisco di dare dell'acqua da bere tra una poppata e l'altra. Per evitare di dare il seno come dissetante tra un pasto e l'altro. Usa un cucchiaino per dissetarlo con un po' d'acqua; anche 2-3 cucchiaini suno sufficienti.

Se il tuo seno produce moltissimo latte, è possibile che il tuo bambino mangi più di quello che gli serve quindi ti suggerisco di toglierti un po' di latte prima di attaccare il bambino. Potresti anche provare, durante tutta una poppata, fare 10 minuti di pausa e ricominciare. 
Questo aiuta il bambino a mandare giù il cibo e ad iniziare la digestione.

Per il discorso intestinale, lo puoi risolvere mangiando tu stessa più frutta e verdura.

Allattamento artificiale
In questo caso per il problema della stitichezza ti posso suggerire delle alternative meno invadenti rispetto al Nidex:

-la stimolazione con un sondino nel sederino del bambino quando non riesce a fare cacca (questa può andare bene anche se allattato al seno), 
-oppure la mannite, la puoi usare anche adesso che ha 2 mesi.

La mannite una volta veniva usata moltissimo proprio per la stitichezza. Si tratta di una polvere simile al magnesio (http://www.mannite.it/mannite/Cosa-e_ita_PG53.html ). Puoi dare pochissimo, tipo mezzo cucchiaino da caffè da sciogliere in acqua o latte o anche nella pappa, ma se vai in farmacia ti spiegeranno bene come fare. Lo puoi usare finchè non vedi regolarizzarsi l'intestino (una settimana in genere potrebbe essere sufficiente) e poi continuare con un'alimentazione che aiuti il bambino.

Ti darei lo stesso consiglio di prima, cioè: se i pasti sono ravvicinati, cerca di allungare i tempi tra uno e l'altro e dare acqua con un biberon (o bicchiere, o cucchiaino come preferisci); vedi sopra in che modo lo puoi fare.

Il fatto che rigurgita è un buon segno perchè butta fuori il cibo che mangia in eccesso. Ora, se il problema non fosse dell'alimentazione e del pancino gonfio che crea nervosismo e irritabilità, potrei pensare che sia troppo stanco. Quindi io suggerirei anche di anticipare il momento della nanna, bastano 5 minuti prima del solito. Se usi una buona routine, tutto ti apparirà molto più chiaro e semplice da gestire.
Potrai segnarti, ad ogni modifica intrapresa nella sua routine, l'effetto prodotto nel bambino. Sono sicura che questo è un valido aiuto per aiutarti a capire il tuo bambino.

Credo di aver detto tutto. Se non sono stata troppo chiara o hai dubbi o altre necessità, non esitare a scrivere, risponderò appena possibile.

Congratulazioni per l'arrivo del tuo piccolino.

permanent link

answered 04 Lug '10, 14:35

tamara's gravatar image

tamara ♦♦
656101721
accept rate: 1%

Your answer
toggle preview

Follow this question

By Email:

Once you sign in you will be able to subscribe for any updates here

By RSS:

Answers

Answers and Comments

Markdown Basics

  • *italic* or _italic_
  • **bold** or __bold__
  • link:[text](http://url.com/ "title")
  • image?![alt text](/path/img.jpg "title")
  • numbered list: 1. Foo 2. Bar
  • to add a line break simply add two spaces to where you would like the new line to be.
  • basic HTML tags are also supported

Question tags:

×150
×40
×38
×9
×5
×3
×1

question asked: 04 Lug '10, 14:18

question was seen: 8,614 times

last updated: 04 Lug '10, 14:18

powered by OSQA